Il pistacchio il seme è racchiuso da un guscio sottile e duro, ha un colore verde e un leggero aroma nocciolato. Il frutto cresce su un albero che appartiene alla famiglia delle Anacardiaceae.

La pianta è di origine Persiana Pistacia vera, è in grado di raggiungere un’altezza di 12 metri e può vivere per oltre 300 anni.

In Italia, il pistacchio di Bronte è il più famoso e pregiato per le sue qualità. Si tratta di frutto che è ampiamente coltivato in Sicilia.

La vendita di questo prodotto è tutelato dal marchio DOP. Anche se i maggiori produttori si trovano in Iran e Turchia.

I dati censiti sulle abitudini alimentari delle popolazioni di oltre oceano come gli Americani. Sono considerati tra i primi consumatori al mondo a beneficiarne dei pregi di questo meraviglioso frutto.

  • gli americani mangiano molto gelato al pistacchio e altri alimenti. Ma non solo, anche una maggiore crescita di prodotti venduti nei distributori di snack.

Albero di Pistacchio

Nell’industria alimentare, il seme è impiegato per conferire il suo sapore inconfondibile di pistacchio, per la realizzazione di gelati artigianali, i pasticcini, i torroni e le praline.

Il pistacchio ha proprietà antiossidanti

Per garantirsi una alimentazione sana e equilibrata è opportuno integrare il consumo di pistacchi. I semi possono prevenire le malattie cardiache e aiutano il cuore nelle sue funzioni cardiache, migliorano la pelle e gli occhi. Ancora una volta alcuni studi hanno dimostrato che riducono i rischi contro il colesterolo e il cancro.

A differenza di altri semi oleosi hanno una maggiore quantità di sostanze antiossidanti. In particolare contengono il beta carotene, la luteina e i tocoferoli, i sali minerali come il fosforo, il potassio, il ferro, il calcio e le vitamine E, B1 e B6.

I pistacchi sono ricchi di fibre che grazie alla loro composizione a base di acidi grassi e alla presenza di antiossidanti. I suoi effetti sono interessanti per chi segue una dieta o per alcuni individui che sono maggiormente a rischio cardiovascolare.

Nel corso degli anni, è stato affrontato un tema importante con il parere di alcuni nutrizionisti. Mangiare i pistacchi soprattutto nel periodo invernale favoriscono il benessere mentale. Oltre a garantire dei livelli di stress bassi nei mesi più freddi dell’anno.