L’olio di vinacciolo è ricavato dalla spremitura a freddo dai semi d’uva. L’olio è molto apprezzato per la sua caratteristica nutrizionale. Ha un elevato contenuto di acido linoleico. Si tratta di un alimento che si integra molto facilmente nella nostra dieta.

Il suo aspetto è un liquido giallo con tonalità al verde, ma il suo sapore è molto delicato e non copre assolutamente il sapore delle altre pietanze.

In cucina, è consigliato anche per le fritture. Dato che non è in grado di produrre agenti cancerogeni durante il riscaldamento e l’ideale per condire le insalate.

Per evitare l’irrancidimento precoce è opportuno conservarlo in un luogo fresco, al riparo dalla luce e da fonti di calore.

L’olio di vinacciolo è essenziale per la salute

Per la sua composizione è costituito dall’8% di grassi saturi e acido palmitico, del 15% di monoinsaturi come l’acido oleico e del 70% di acido linoleico polinsaturo come l’omega 6.

Gli acidi grassi sono essenziali per il buon funzionamento del nostro organismo. In quanto, non siamo in grado di produrli nel nostro corpo e andrebbero assunti solo con l’alimentazione.

Uva Olio di Vinacciolo
  • la sua azione di antiossidante produce un olio cosmetico, adatto a combattere l’invecchiamento della pelle in età avanzata e contro la prevenzione e il trattamento delle rughe. Si consiglia anche per le pelli miste e grasse in caso di perdita di elasticità e tonicità dei tessuti.

    Si usa per il trattamento e la cura di pelle secca con tendenza alla disidratazione, che è la causa dovuta per la lunga esposizione di agenti esterni.

L’olio di vinacciolo sono attribuite proprietà ipocolesterolemizzanti. Si tratta di un acido grasso essenziale della catena degli omega 6, è noto anche per l’elevato contenuto in acido linoleico.

Gli acidi grassi di omega 6 è ricco di composti che hanno diverse proprietà benefiche, aiutano a regolare il tasso di colesterolo ematico e abbassano i livelli plasmatici del colesterolo LDL cattivo.

La presenza di molte sostanze antiossidanti, sono dei preziosi alleati per la salute, come la vitamina E e i polifenoli. Sono termolabili e si degradano facilmente in cottura a contatto con il calore.

I polifenoli sono sostanze organiche presenti nelle piante. Questa loro capacità è di proteggere le cellule del nostro organismo dall’ossidazione e dall’azione tossica dei radicali liberi in modo tale da eliminarli.

Si consiglia di consumare l’olio per condimento a crudo, per poter godere di tutti i suoi benefici per la nostra salute.