La storia della crema diplomatica è nata dall’unione di due creme per formare un prodotto unico nel suo genere. Il significato di parola “diplomatica” è stato scritto nel XVI secolo con il termine dei “diplomatici”.

In Italia la crema chantilly è una dolce che si ottiene dalla lavorazione della panna montata, è aromatizzata con la vaniglia. Ma è usata per farcire e decorare i prodotti di pasticceria.

La crema diplomatica è l’unione della crema chantilly alla francese, aromatizzata alla vaniglia e la crema pasticcera. Nelle proporzioni in base al peso di 1/3 e 2/3 della ricetta.

Si tratta di una preparazione semplice, è previsto l’impiego della crema pasticcera, per ottenere una crema più leggera e delicata.

Crema Diplomatica

Preparazione della crema diplomatica

I prodotti di pasticceria più rappresentativi, sono realizzati a base di pasta sfoglia e di pan di spagna farciti con la crema, è perfetta per farcire le torte come la tradizionale torta diplomatica.

Questo dolce tradizionale è farcito con una deliziosa crema pasticcera e la panna montata dalla consistenza molto soffice e spumosa.