Project Description

L’Era del Cioccolato

Un periodo di forte crescita, cambiamenti che ha lasciato molti ricordi per poi diventare realtà di una vita che oggi non è più come una volta. L’Italia racconta un pò la sua evoluzione, una storia scritta nei libri e rappresenta di buon grado lo sviluppo economico del nostro Paese.

Negli ultimi 10 anni, il cioccolato è diventato un ingrediente di punta per i dolci e la pasticceria. Oggi è la categoria che in assoluto produce più consumi durante tutto l’anno nella sua forma tradizionale come la tavoletta di cioccolato e il gelato.

ll cioccolato è un mondo di riferimento per le persone, un immaginario di piacere e indulgenza, raffinatezza e selezione, un prodotto che non tralascia meditazione o con uno snack veloce.

Una declinazione ideale di un dolce o di un piatto che gli conferisce un maggior valore, il panettone al cioccolato e tutti i suoi lievitati. Non basta, anche nel salato la più recente pizza gourmet al lardo e al cioccolato sfoggia i suoi sapori speciali.

È un settore che attrae molti consumatori. Oggi nel nostro paese ha raggiunto la piena maturità, non solo è possibile identificare posizionamenti di mercato, nonché le relative occasioni di consumo.

Il Maître Chocolatier

Una figura professionale più elogiata è il Maître Chocolatier, sono gli artigiani pasticceri che hanno più competenze perchè sanno lavorare il cioccolato. Il Maître Chocolatier di solito opera in Italia, apre un negozio che è l’icona che non è mai replicato.

Nel nostro paese, è ben diverso dalla tipologia di negozio dei nostri colleghi francesi. Parliamo di un negozio storico di famiglia. Le sue creazioni sono uniche, ma i prezzi si trovano in cima alla vetta di una montagna e la qualità è il top del mercato. La clientela è fedele e selezionata, in queste meravigliose boutique di cioccolato, non troverete mai la coda fuori dal negozio.

Cioccolato Fondente
Cioccolato Fondente

La pralineria nei gusti degli Italiani

Ua pralineria non è nei canoni dei gusti degli italiani. Un dato oggettivo dimostra che non ha mai veramente decollato nel cuore dei consumatori. Noi siamo un paese molto più pratico, ci piace il cioccolato a pezzi grossi, la tavoletta classica, il gianduiotto, la torta e il gelato.

Il cioccolatino deve essere semplice. Molti uniscono la pasticceria al cioccolato per far quadrare i conti di esercizio. Il marchio di fabbrica di Guido Gobino ha creato una distribuzione di vendita diretta dei suoi prodotti anche in altri canali diversificando la vendita. Addirittura, si parla di colleghi pasticceri che non trattano il cioccolato.

Fave di Cacao

Il Maître Chocolatier utilizza le migliori materie prime per realizzare i migliori cioccolati. Il consumatore non sa, se non esiste un collegamento diretto tra maître-brand-cliente, si trova in un business to business.

Quando assaggiate un cioccolato che sia di vostro piacere, scoprirete di non sapere mai se è una marca di prodotto che abbiamo già acquistato presenta le stesse caratteristiche di un altro marchio che riconosciamo il sapore.

Questo è il mistero del cioccolato direte, è vero! Facciamo una considerazione, per notare che gli investimenti dei marchi nei confronti del settore vengono spesso ripagati anche da una maggiore notorietà sul mercato del consumo. Accade anche agli chef stellati dichiarano sul menu con orgoglio il fornitore del pastificio, carne e così via.

Il cioccolato è un mercato segmentato

La categoria di un segmento di brand di grande qualità. Troviamo aziende che hanno rivoluzionato il mercato del cioccolato a livello mondiale, il più rappresentativo è Domori, Castagna, Peyrano, Gobino, Baratti e Milano maestri del cioccolato artigianale per soddisfare il palato dei più golosi.

I cioccolati sopraffini per qualità di cacao e il posizionamento tipico del Food fatto di esperienza delle aziende Piemontesi, dove si possono trovare i famosissimi gianduiotti, ma anche prodotti a base di crema spalmabile, le tavolette e le praline.

Oggi si tratta di una sfida, fatta di nuove ideologie di mercato sempre più segmentato. Fondata anche su nuove proposte di mercato riconoscibili, che si accostano a nuove ricerche di mercato sempre con un occhio ad una clientela ben selezionata.

Le classiche eccellenze Italiane del mondo Food è avere una qualità indiscutibile, però, c’è molto da migliorare dal punto di vista della loro capacità di essere commerciali, in senso positivo dando più valore al mercato.

Nel suo genere, sono prodotti particolarmente adatti a un genere di consumatori appassionati del cioccolato. Spesso prediligono la tavoletta alla crema spalmabile ma sempre di grande qualità.

Per i palati più esigenti, i consumi intelligenti e senza nessun problema di spesa. Per queste aziende che come abbiamo già anticipato forniscono anche il maître chocolatier. Riscontriamo canali di vendita che selezionano e restringono sempre di più in termini di potenzialità e sostenibilità commerciale.

In Italia, il canale tradizionale è il negozio di dolci, caramelle, cioccolato, il bar pasticceria di alto livello. Ma non reggono più la concorrenza e i posizionamenti di mercato, questa tipologia di punto vendita non ha avuto alcuna evoluzione, c’è la necessità di fare un piano di studio.

Attività commerciali come i negozi, che comprano il cioccolato dai maître di quel tipo di marchio e per l’alta qualità del prodotto. Per tanto, acquistare dei prodotti che il cliente durante la sua giornata frequenta luoghi come il Bar Caffè, il Supermercato, l’Aeroporto, la Stazione o l’Autogrill.

Trovarsi con brand in luoghi aperti al pubblico e in quel istante, hai il desiderio di mangiare del cioccolato. Sei obbligato a comprare quello che ti offre il punto vendita, ma è altrettanto vero che scegli questi prodotti perché sono facili per il gusto che rilasciano al palato.

Gianduiotto
Tartufi Cioccolato
Domori Magazine

L’E-commerce è l’evoluzione per eccellenza

L’E-commerce è un trend moderno in continua ascesa per un mercato globale come vendita diretta studiato per la tecnologia (E-shop, App, Mobile, ecc…).

Oggi la cioccolata secondo gli ultimi dati disponibili AIDEPI – (Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane) registra un buon andamento delle vendite nel 2017 per suoi principali prodotti di maggiore interesse.

  • Gli snack dolci a base di cioccolato le vendite è stata pari a 7.406.368 (kg) con un fatturato di 103.637.248 euro.

  • Le praline e i cioccolatini le vendite hanno superato il volume di 18.974.054 (kg) con un fatturato di 330.426.080 euro.

  • Le tavolette al cioccolato il volume è stato di 38.503.952 (kg) con un fatturato di 428.545.920 euro.

L’indagine di mercato dei consumi a livello mondiale: il cioccolato al latte è il prodotto più consumato per scelta. In Italia, è un dato che guarda gli amanti del cioccolato fondente. Si è notato una crescita maggiore rispetto al consumo del “cioccolato al latte”.

Il mercato italiano del cioccolato è stato stimato un valore complessivo di circa 2 miliardi di euro per un consumo medio di 3 chilogrammi all’anno.

Per motivi di privacyYouTube ha bisogno del tuo permesso per essere caricato. Per maggiori dettagli, guarda il nostro Privacy Policy.
Accetto

Il cioccolato è prodotto dal Criollo, Forastero e Trintario. La vendita è negli store E-commerce per gli appassionati con la possibilità di acquistare cioccolato pregiato.

  • Criollo – L’Ocumare, il Chuao, il Puerto cabello sono di origine Venezuela, Madagascar, Ecuador e dell’Indonesia coltivati in alcune zone delimitate.

  • Forastero – L’Arriba o il National, è prodotto dalla selezione di cacao pregiato che sono miscelati tra loro. Rappresenta uno dei prodotti di alta qualità, la produzione è svolta nei paesi come l’Ecuador e il Maragnan del Brasile o il Venezuela, si trovano i migliori forasteri sudamericani.

  • Trinitario – il Carenero Superior e il Rio Caribe del Venezuela, Indonesia, Sri Lanka e della Nuova Guinea. Si tratta di un incrocio fra il Criollo e il Forastero Una pianta originaria di Trinidad che presenta delle caratteristiche intermedie.

E-shop per gli appassionati di cioccolato di alta qualità, non solo online, ma anche nei punti vendita della città.