La crema mousseline è prodotta a base di crema pasticcera e il burro montato. La crema pasticcera è preparata con la farina, l’amido, la fecola e con la farina di mandorle.

Il burro è un ingrediente importante che andrà inserito alla crema ancora calda. Per tanto gli aromatizzanti possono conferire al prodotto un sapore piacevole.

A differenza della crema al burro, la crema mousseline ha una quantità maggiore di crema pasticcera per contro bilanciare il peso minore di burro.

  • la crema mousseline è impiegata per farcire la dacquois, il pan di spagna e le torte friabili.

Crema Mousseline
  • per conferire più leggerezza, occorre lavorare il burro in planetaria a velocità media. Questo passaggio è importante affinché il burro non diventi troppo spumoso e soffice.

Ricordarsi di versare la crema pasticcera a una temperatura di circa 22°C, per poi continuare a mescolare con una frusta a mano.

  • coprire la crema con la pellicola per alimenti, per conservarla in frigorifero a una temperatura di +4°C e non più di 2 giorni.

La crema mousseline non ha segreti di leggerezza

La crema mousseline è realizzata con molte sue varianti al quale possiamo aggiungere altri ingredienti nella ricetta.

  • alla pasta aromatizzate a base di crema pasticcera con la pasta alla nocciola, al pistacchio e al burro.

  • al cioccolato a base di crema pasticcera con il cioccolato e il burro.

  • alla frutta a base di crema pasticcera con la polpa di frutta fresca e il burro.

  • alla frutta secca a base di crema pasticcera con la frutta secca e il burro.